Download

PDF: NA

Word: NA

La messa in mora per affitto non pagato è un particolare tipo di lettera di messa in mora che tutela un locatario da un inquilino moroso che, in altre, parole, non ha pagato l'affitto o il canone dell'appartamento, o comunque dell'immobile, occupato.

Uno tra i requisiti fondamentali, per la validità della costituzione di messa in mora, è la presenza di un contratto di affitto regolarmente registrato. Le somme possono essere richieste soltanto se relativi ai periodi inferiori agli anni cinque dalla data di spedizione della lettera di messa in mora. Va inviata mediante raccomandata con ricevuto di ritorno.

Documento

Raccomandata R/R

LUOGO __ / __ / ____


NOME DESTINATARIO
INDIRIZZO (CAP)
COMUNE - PROV -
NAZIONE

NOME E COGNOME
INDIRIZZO (CAP)
COMUNE – PROV -
NAZIONE

OGGETTO: Costituzione di Messa in Mora per mancato pagamento affitto

Con la presente, e a tutti gli effetti di Legge, il sottoscritto [NOME E COGNOME] residente in [ESTREMI DI RESIDENZA], nonché proprietario dell’immobile sito in [VIA, NUMERO E COMUNE] concessole con regolare contratto d’affitto, richiede l’immediato pagamento dei canoni di locazione dei mesi sotto riportati:

  • [MESE], [IMPORTO];
  • [MESE], [IMPORTO];
  • [MESE], [IMPORTO];
  • [MESE], [IMPORTO];

Maggiorati di [SOMMA] a titolo di interessi di mora.

Si informa, inoltre, che in caso di mancato pagamento entro, e non oltre, giorni 15 dal ricevimento della precedente, si procederà senza comunicazione alcuna alla procedura di sfratto per morosità e al recupero del credito nelle opportune Sedi giudiziarie.

Distinti saluti

______________

Pagine simili

Commenti alla pagine

No comments for this page
wiki ver.... ©